Lettori fissi

Votami

sito internet

mercoledì 9 gennaio 2013

Bellenda nuovi vini dal vecchio mondo.

http://www.bellenda.it


Nel cuore della zona di produzione del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene DOCG, immersa fra le colline di Vittorio Veneto a pochi chilometri dalle maestose Dolomiti e dalla magica città di Venezia, Bellenda produce non solo spumanti ma anche il Colli di Conegliano Doc e gli altri prodotti tipici della Marca Trevigiana.

Bellenda, azienda fondata nel 1986 da Sergio Cosmo e gestita oggi dai figli Umberto, Luigi e Domenico, si trova fra le rinomate colline che si estendono fra Vittorio Veneto e Conegliano, nel cuore della zona di produzione del Conegliano Valdobbiadene.
L’azienda possiede ad oggi 38 ettari di vigneti, da cui ricava circa 1 milione di bottiglie all’anno, di cui 400mila di Conegliano Valdobbiadene Docg, la maggior parte delle quali viene assorbita dal mercato estero. Il 20% dei vini Bellenda vengono invece distribuiti in Italia, dove l’azienda riscuote sempre maggiore successo ed importanti riconoscimenti di qualità.
Su appuntamento è possibile effettuare visite della cantina e dei vigneti, degustare ed acquistare i vini dell’azienda direttamente in sede.
Bellenda ha inoltre recentemente ristrutturato un vecchio casolare contadino trasformandolo in un elegante Relais a conduzione familiare. Intimo e accogliente “Alice” dispone di dieci camere dotate di tutti i comfort.


Vi mostro cosa mi è arrivato:








 4 Bottiglie di cui:



San Fermo Spumante Brut
Conegliano Valdobbiadene Docg
Prosecco Superiore


Miraval Spumante Extra Dry

Conegliano Valdobbiadene Docg
Prosecco Superiore


Sei Uno Spumante Brut

Conegliano Valdobbiadene Docg

Prosecco Superiore



S.C.1931 Metodo Classico Brut
Conegliano Valdobbiadene Docg 

Prosecco Superiore





                                                      Miraval Spumante Extra Dry                                                       Conegliano Valdobbiadene Docg

Prosecco Superiore



Spumante morbido e aromatico 
dal bouquet delicato e caratteristico. 
Si ottiene dalla fermentazione naturale
 delle nostre uve Glera delle colline 
di Conegliano e Valdobbiadene.
 È un eccellente aperitivo e si accompagna felicemente con pasticceria 
e dessert a base di frutta. 
Va servito ben fresco a 6-8° C








                                                Sei Uno Spumante Brut
                                                Conegliano Valdobbiadene Docg
                                                Prosecco Superiore
                                                                      

           Fuori dagli schemi della fermentazione

 in autoclave, abbiamo ottenuto 
un elegante Conegliano Valdobbiadene. 
Ripercorrendo la strada della 
più tradizionale fermentazione in bottiglia, 
ai toni di sottile complessità si 
uniscono le caratteristiche aromatiche 
più tipiche del Prosecco Superiore. 
Perfetto accompagnamento ai migliori 
piatti della tradizione italiana. 
                 Da servire ben fresco a 6-8° C.








                                                              S.C.1931 Metodo Classico Brut
                                                 Conegliano Valdobbiadene Docg
                                                 Prosecco Superiore

Dalle nostre uve Glera leggermente 
appassite abbiamo ottenuto una base 
spumante molto complessa ed elegante. 
La successiva spumantizzazione 
secondo il metodo classico, ne ha esaltato
 fragranza, aromaticità e personalità. 
Le caratteristiche di questo spumante
 pas dosé accompagnano perfettamente 
tutte le pietanze d’eccellenza. 
Da servire ben fresco a 6-8° C.









                                               San Fermo Spumante Brut                                                           Conegliano Valdobbiadene Docg

                  Prosecco Superiore




Spumante delicato e lievemente aromatico,

 ottenuto dalla fermentazione naturale 
delle nostre uve Glera delle colline di Conegliano, 
al naso ha netti sentori di frutta 
e un bouquet fine e caratteristico. 
Dal sapore netto e asciutto è un ottimo aperitivo, 
ma si esprime al meglio come brillante
 spumante da antipasti, 
in particolare quelli a base di pesce. 
                                       Va servito ben fresco a 6-8° C.







 Le schede dei vini che ho ricevuto:




SAN FERMO
CONEGLIANO VALDOBBIADENE 
DOCG PROSECCO SUPERIORE BRUT



Ottenuto  dalla  fermentazione  naturale  delle  nostre  uve  Glera  delle  colline  di  Conegliano, 
spumantizzato e lasciato maturare in acciaio e poi in bottiglia per alcuni mesi, lo spumante brut di 
Bellenda si presenta nel bicchiere luminoso e brillante con una spuma abbondante e un perlage fine 
e continuo. Delicato e lievemente aromatico con un gradevole retrogusto amarognolo è ottimo 
come aperitivo e si sposa magnificamente agli antipasti, in particolare a quelli a base di pesce. Va 
servito ben fresco a 6-8° C.
Spuma: abbondante ed evanescente, perlage a grana finissima e continuo
Colore: giallo paglierino scarico, luminoso e brillante
Profumo: di grande finezza, intenso con netto sentore di frutta, bouquet delicato  e caratteristico
Sapore: netto, asciutto con un gradevole retrogusto amarognolo.




http://www.bellenda.it




Nome del vino: SAN FERMO
Denominazione: Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore
Classificazione: Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG)
Origine del nome: Toponimo che indica il luogo di origine delle uve. La Chiesetta dedicata a San Fermo è
adiacente al vigneto
Tipologia: Spumante Brut
Uve: Glera
Zona di provenienza delle uve: Carpesica
Altezza dei vigneti: 180 m s.l.m.
Tipo di terreno: Suolo misto argilloso calcareo. Ha profondità variabile. Le colline di Carpesica hanno uno strato
superficiale ricco di residui della morena dell'antico ghiacciaio del Piave che scendeva dalla
sella del Fadalto tra il monte Pizzoc e il monte Visentin.
Giacitura e esposizione: Prevalentemente sud sud‐ovest
Clima: Temperato, con inverni freddi e estati calde ma con buona ventilazione, non afose. Notevole
escursione termica, specialmente nel periodo estivo.
Sistema di allevamento: Sylvoz e doppio capovolto (cappuccina)
Densità di impianto: 3500‐4500 piante per ettaro
Resa: Circa 85 ettolitri/ettaro
Epoca di vendemmia: Seconda metà di settembre
Vinificazione: Diraspatura e successiva pressatura soffice con pressa pneumatica. Decantazione statica del
mosto. Fermentazione a 18‐20 °C. Affinamento su fecce fini per periodo variabile da 1 a 3 mesi
Presa di spuma: Metodo italiano, in autoclave d'acciaio. Rifermentazione per circa 2 mesi a temperatura di
circa 18 °C
Dati analitici medi:   
Alcool: 11,50% vol.
Zuccheri: 8 g/L
Acidità totale: 6 g/L
pH: 3,20
Pressione: 5 bar
Caratteristiche organolettiche:   
Perlage: Spuma abbondante e evanescente, perlage a grana fine, continuo e persistente
Colore: Giallo paglierino scarico, luminoso e brillante
Profumo: Di grande finezza, ampio e fruttato con netto sentore di frutta (mela golden, pesca, fiori di
acacia). Ha equilibrio tra note aromatiche e evoluzioni varietali.
Sapore: Armonico, netto e asciutto, piacevolmente acidulo. Ottima corrispondenza con il profumo.
Abbinamenti gastronomici: Eccellente aperitivo, si sposa magnificamente con antipasti, in particolare quelli a base di
pesce. Da provare su risotti e paste alle verdure.
Servizio: Servire a 6‐8 °C. Raffreddare in frigorifero un  paio d'ore prima dell'uso o, meglio, in secchiello
e ghiaccio per circa mezz'ora.
Bicchiere consigliato: Calice da Prosecco di Conegliano Valdobbiadene Spumante. Evitare la flute che non lascia
sviluppare appieno i profumi.
Conservazione: in luogo fresco e buio. Non conservare a lungo in frigorifero.
Epoca di consumo: SAN FERMO Brut ha caratteristiche di struttura che ne consentono una buona evoluzione nei
due anni successivi alla vendemmia. Picco circa un anno dopo la vendemmia. Se ben
conservato può evolvere raggiungendo una buona complessità sia al naso che in bocca nel
corso dei 4 anni successivi alla vendemmia.









S.C. 1931 - METODO CLASSICO
CONEGLIANO  VALDOBBIADENE DOCG PROSECCO SUPERIORE BRUT PAS DOSÉ




Dalle  nostre  uve  di Glera  abbiamo  ottenuto  una  base spumante molto  complessa  ed  elegante.  La 
successiva  spumantizzazione  secondo  il  metodo  classico ne  ha  esaltato  fragranza,  aromaticità  e 
personalità.  Le  caratteristiche  di  questo spumante  pas  dosé  accompagnano perfettamente tutte le 
pietanze d'eccellenza. A servire ben fresco a 6-8° C.
Spuma: leggera e vellutata, perlage a grana finissima e persistente
Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli, luminoso e brillante
Profumo: elegante, pulito, intenso, leggermente vanigliato, ricorda frutta a polpa bianca e nocciole, 
accattivante
Sapore: netto, asciutto, sapido, pulito, fragrante, lungo e persistente



http://www.bellenda.it
  
Nome del vino: S.C. 1931
Denominazione: Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore
Classificazione: Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG)
Origine del nome: Prende il nome da Sergio Cosmo, fondatore dell'azienda, e dal suo anno di nascita
Tipologia: Spumante Metodo Classico Pas Dosé
Uve: Glera
Zona di provenienza delle uve: Carpesica, comune di Vittorio Veneto
Altezza dei vigneti: 180 m s.l.m.
Tipo di terreno: Suolo misto argilloso calcareo. Ha profondità variabile. Le colline di Carpesica hanno uno strato
superficiale ricco di residui della morena dell'antico ghiacciaio del Piave che scendeva dalla
sella del Fadalto tra il monte Pizzoc e il monte Visentin.
Giacitura e esposizione: Prevalentemente sud sud-ovest
Clima: Temperato, con inverni freddi e estati calde ma con buona ventilazione, non afose. Notevole
escursione termica, specialmente nel periodo estivo.
Sistema di allevamento: Sylvoz
Densità di impianto: 2500-3500 piante per ettaro
Resa: circa 70 ettolitri/ettaro
Epoca di vendemmia: seconda metà di settembre
Vinificazione: Diraspatura e successiva pressatura soffice con pressa pneumatica. Decantazione statica del
mosto. Fermentazione parte in acciaio con controllo di temperatura, parte in recipiente di
legno senza controllo di temperatura. Affinamento su fecce fini.
Presa di spuma: Rifermentazione in bottiglia. Sosta sui lieviti per circa 18 mesi in cantina a temperatura di circa
14 °C. Sboccatura e ricolmatura senza dosaggio.
Dati analitici medi:
Alcool: 11,50% vol.
Zuccheri: 2 g/L
Acidità totale: 5,7 g/L
pH: 3,10
Pressione: 6 bar
Caratteristiche organolettiche:
Perlage: Spuma leggera e vellutata, perlage a grana finissima e persistente
Colore: Giallo paglierino, luminoso e brillante
Profumo: Elegante, pulito, intenso, con sentori di miele d'acacia, ricorda frutta a polpa bianca e nocciole.
Sentore di brioche e torta di mele.
Sapore: Netto, asciutto, sapido, pulito, fragrante, lungo e persistente
Abbinamenti gastronomici: Eccellente aperitivo, si sposa magnificamente con antipasti e risotti. Si accompagna a piatti di
carni bianche e verdura.
Servizio: Servire a 6-8 °C. Raffreddare in frigorifero un paio d'ore prima dell'uso o, meglio, in secchiello
e ghiaccio per circa mezz'ora.
Bicchiere consigliato: Calice da Prosecco di Conegliano Valdobbiadene Spumante. Evitare la flute che non lascia
sviluppare appieno i profumi.
Conservazione: In luogo fresco e buio. Non conservare a lungo in frigorifero.
Epoca di consumo: S.C. 1931 ha caratteristiche di struttura che ne consentono una buona evoluzione nei due anni
successivi alla sboccatura. Picco circa un anno dopo la sboccatura. Se ben conservato si
evolverà raggiungendo una buona complessità sia al naso che in bocca nel corso dei 5 anni
successivi alla vendemmia.





SEI UNO
CONEGLIANO VALDOBBIADENE DOCG PROSECCO SUPERIORE BRUT





Fuori dagli schemi della fermentazione in autoclave, questo Conegliano Valdobbiadene ripercorre 
la strada della più tradizionale fermentazione in bottiglia. La sboccatura avviene dopo tre mesi di sosta 
sui lieviti. L’affinamento in cantina per altri sei mesi conferisce a questo spumante toni di sottile 
complessità che si uniscono alle caratteristiche aromatiche più tipiche del Prosecco Superiore. 
Perfetto come accompagnamento ai migliori piatti della tradizione italiana.
Spuma: leggera e vellutata, perlage a grana fine
Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli, luminoso e brillante
Profumo: raffinato ed elegante, mela renetta, nocciola e mandorla, rosmarino
Sapore: fresco, pulito, persistente, croccante quasi da ricordare il primo morso di una mela, ottima 
corrispondenza naso-bocca


http://www.bellenda.it



Nome del vino:    SEI UNO
Denominazione:  Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore
Classificazione:   Denominazione di Origine Controllata  e Garantita (DOCG)
Tipologia:           Spumante Brut – Rifermentato in bottiglia
Uve:                  Glera
Zona di provenienza delle uve:    Carpesica, comune di VittorioVeneto
Altezza dei vigneti: 180 m s.l.m.
Tipo di terreno: Suolo misto argilloso calcareo. Ha profondità variabile. Le colline di Carpesica hanno uno strato superficiale ricco di residui della morena dell'antico ghiacciaio del Piave che scendeva dalla
sella del Fadalto tra il monte Pizzoc e il monte Visentin.
Giacitura e esposizione: Prevalentemente sud sud-ovest
Clima: Temperato, con inverni freddi e estati calde ma con buona ventilazione, non afose. Notevole
escursione termica, specialmente nel periodo estivo.
Sistema di allevamento: Sylvoz
Densità di impianto: 4000 piante per ettaro
Resa: circa 70 ettolitri/ettaro
Epoca di vendemmia: seconda metà di settembre
Vinificazione: Diraspatura e successiva pressatura soffice con pressa pneumatica. Decantazione statica del
mosto. Fermentazione con controllo di temperatura in acciaio. Affinamento su fecce fini.
Presa di spuma: Rifermentazione in bottiglia. Sosta sui lieviti per circa 3 mesi in cantina a temperatura di circa
14 °C. Sboccatura e ricolmatura senza dosaggio. Affinamento in cantina per altri sei mesi,
prima della commercializzazione.
Dati analitici medi:
Alcool: 11,50% vol.
Zuccheri: 9 g/L
Acidità totale: 6,3 g/L
pH: 3,19
Pressione: 5,5 bar
Caratteristiche organolettiche:
Perlage: Spuma leggera e vellutata, perlage a grana finissima e persistente
Colore: Giallo paglierino con riflessi verdognoli, luminoso e brillante
Profumo: Raffinato ed elegante, sottile complessità di profumi, ricorda mela renetta e nocciola appena
sbucciata, con sentori di rametti di rosmarino.
Sapore: Netto, croccante, fresco, pulito, lungo e persistente. Ottima corrispondenza con il profumo. In
bocca ricorda il gusto del primo morso di una mela.
Abbinamenti gastronomici: Eccellente aperitivo, si sposa magnificamente con antipasti e risotti. Si accompagna a piatti di
carni bianche e verdura.
Servizio: Servire a 6-8 °C. Raffreddare in frigorifero un paio d'ore prima dell'uso o, meglio, in secchiello e
ghiaccio per circa mezz'ora.
Bicchiere consigliato: Calice da Prosecco di Conegliano Valdobbiadene Spumante. Evitare la flute che non lascia
sviluppare appieno i profumi.
Conservazione: In luogo fresco e buio. Non conservare a lungo in frigorifero.
Epoca di consumo: SEI UNO ha caratteristiche di struttura che ne consentono una buona evoluzione nei due anni
successivi alla sboccatura.




MIRAVAL
CONEGLIANO  VALDOBBIADENE DOCG PROSECCO SUPERIORE EXTRA DRY


Da uve Glera delle colline di Conegliano e Valdobbiadene, l'extra dry di Bellenda viene vinificato e 
successivamente spumantizzato utilizzando il tipico Metodo Charmat. Si ottiene così uno spumante 
morbido, delicato e di grande finezza, dal caratteristico bouquet fruttato e floreale, si presenta nel 
bicchiere con una spuma abbondante ed evanescente e un colore luminoso e brillante. Di grande 
eleganza ed intensità, va servito ben fresco ad una temperatura di 6-8° C, è eccellente come aperitivo e 
si accompagna ottimamente con pasticceria secca e dessert a base di frutta.
Spuma: abbondante ed evanescente, perlage continuo, persistente, a grana finissima
Colore: giallo paglierino scarico, luminoso e brillante
Profumo: di grande finezza ed intensità, bouquet delicato con netti sentori di frutta 
Sapore: netto, equilibrato e piacevolmente delicato, dalla corposità giustamente moderata



http://www.bellenda.it



Nome del vino: MIRAVAL
Denominazione: Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore
Classificazione: Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG)
Origine del nome: Toponimo locale che indica il luogo di origine delle uve
Tipologia: Spumante Extra Dry
Uve: Glera
Zona di provenienza delle uve: Carpesica
Altezza dei vigneti: 180 m s.l.m.
Tipo di terreno: Suolo misto argilloso calcareo. Ha profondità variabile. Le colline di Carpesica hanno uno strato
superficiale ricco di residui della morena dell'antico ghiacciaio del Piave che scendeva dalla
sella del Fadalto tra il monte Pizzoc e il monte Visentin.
Giacitura e esposizione: Prevalentemente sud sud‐ovest
Clima: Temperato, con inverni freddi e estati calde ma con buona ventilazione, non afose. Notevole
escursione termica, specialmente nel periodo estivo.
Sistema di allevamento: Sylvoz / Doppio capovolto (Cappuccina)
Densità di impianto: 5000 piante per ettaro
Resa: Circa 85 ettolitri/ettaro
Epoca di vendemmia: Seconda metà di settembre
Vinificazione: Diraspatura e successiva pressatura soffice con pressa pneumatica. Decantazione statica del
mosto. Fermentazione a 18‐20 °C. Affinamento su fecce fini per periodo variabile da 1 a 3 mesi
Presa di spuma: Metodo italiano, in autoclave d'acciaio. Rifermentazione per circa 50 giorni a temperatura di
circa 18 °C
Dati analitici medi:   
Alcool: 11,50% vol.
Zuccheri: 15 g/L
Acidità totale: 6 g/L
pH: 3,20
Pressione: 5 bar
Caratteristiche organolettiche:   
Perlage: Spuma abbondante e evanescente, perlage a grana fine, continuo e persistente
Colore: Giallo paglierino scarico, luminoso e brillante
Profumo: Ampio e fruttato con netto sentore di frutta (mela golden, pesca, glicine). Ha grande equilibrio
tra note aromatiche e freschezza.
Sapore: Morbido e fruttato. Di buona pienezza e struttura, ha ottima corrispondenza naso‐bocca.
Armonico ed elegante
Abbinamenti gastronomici: Eccellente aperitivo, si sposa magnificamente con stuzzichini e antipasti a base di crostacei. Da
provare sul delicato risotto alla casatella trevigiana.
Servizio: Servire a 6‐8 °C. Raffreddare in frigorifero un  paio d'ore prima dell'uso o, meglio, in secchiello
e ghiaccio per circa mezz'ora.
Bicchiere consigliato: Calice da Prosecco di Conegliano Valdobbiadene Spumante. Evitare la flute che non lascia
sviluppare appieno i profumi.
Conservazione: In luogo fresco e buio. Non conservare a lungo in frigorifero.
Epoca di consumo: MIRAVAL Extra Dry si esprime al meglio nell'anno successivo alla vendemmia. Ha buona
evoluzione nei due anni successivi. Picco circa10 mesi dopo la vendemmia. Se ben conservato
può evolvere raggiungendo una buona complessità sia al naso che in bocca nel corso dei 3 anni
successivi alla vendemmia.



Questi vini e spumanti di cui l'azienda mi ha gentilmente omaggiata li ho trovati ottimi e di gran livello, sono ottimi vini e spumanti di qualità mi sono piaciuti molto ne ho apprezzato l'odore ma specialmente il gusto molto buono e particolare. Per saperne di piu' su questi vini, spumanti e sull'azienda Bellenda vi consiglio di visitare il loro sito QUI....






CIN CIN

http://www.bellenda.it


45 commenti:

  1. Uno di questi prosecchi sarebbe stato perfetto con i miei muffin di poco fa :)

    RispondiElimina
  2. non conoscevo questi vini, molto interessanti!!
    perfetti per brindare!

    RispondiElimina
  3. Non cnoscevo questo marchio, grazie di avermelo fatto conoscere! Ottima recensione complimenti!

    RispondiElimina
  4. il vino io lo adoro,e che dire degli spumanti...........ottimo brand ,ottimo post!!!!

    RispondiElimina
  5. grazie non conoscevo ottima recensione

    RispondiElimina
  6. non conoscevo questo marchio...deve essere ottimo!!

    RispondiElimina
  7. non li conoscevo bella descrizione!

    RispondiElimina
  8. Conosco questa cantina e i suoi prodotti sono veramente eccellenti! Bollicine d'autore!

    RispondiElimina
  9. Complimenti per questa dettagliata ed effervescente recensione! La farò leggere a mio marito così al prossimo ordine di vini e spumanti si riferirà sicuramente a questa cantina!

    RispondiElimina
  10. cin cin a te con bellenda grazie per avermeli fatti conoscere

    RispondiElimina
  11. ottima descrizione complimenti

    RispondiElimina
  12. complimenti per il tuo post, non conoscevo questi prodotti...

    RispondiElimina
  13. da come ne parli sembra ottimo ...

    RispondiElimina
  14. ottima descrizione , mi hai convinta ,visitero' il sito sembra buono...

    RispondiElimina
  15. non li conoscevo, ma da come li descrivi penso che ne comprero' presto una bottiglia!

    RispondiElimina
  16. bellissima presentazione, non conoscevo questi vini spumanti e non resta che dire..... Brindiamo!! ^__^

    RispondiElimina
  17. che bella descrizione, sembra buono.

    RispondiElimina
  18. non conoscevo questi spuamnti li cercerchero sicuramete!

    RispondiElimina
  19. complimenti per la spumeggiante collaborazione,devono essere ottimi vini :)

    RispondiElimina
  20. sarà buonissimo.....li cerchero'....nella mia enoteca di fiducia... grazie

    RispondiElimina
  21. wuaoo...sai che buono .... un buon dolce e un ottimo spumante ;)

    RispondiElimina
  22. Non avevo mai sentito parlare prima di questi vini, dalla tua descrizione sembrano veramente ottimi. E' difficile sceglierne uno, proverò a visitare il sito

    RispondiElimina
  23. meravigliosi spumanti non conoscevo questo brand vado a curiosare grazie

    RispondiElimina
  24. Sembrano buoni, il mese prossimo è il compleanno di mio padre..sarebbe bello poter brindare con questo vino/spumante.
    Corro a dare un'occhiata al sito

    RispondiElimina
  25. mmm che buoni!!! non conoscevo questo marchio, grazie del post :-)

    RispondiElimina
  26. ottimi vini li conosco! e li amo!

    RispondiElimina
  27. interessanti non conoscevo questi vini cin cin

    RispondiElimina
  28. Miraval credo che sia proprio quello che fa al caso mio. Faccio un salto sul loro sito. Grazie per le info.

    RispondiElimina
  29. Io questo marchio lo conosco. però non ricordo come e perchè. Grazie per le info. Ora do un occhiata al loro sito

    RispondiElimina
  30. pur essendo un'astemia posso dirti che ho apprezzato tantissimo questo tuo post, mi hai aperto un mondo...soprattutto in vista di una cena con amici so adesso come abbinare cibo e vino...grazie :*

    ps. nuova follower baci Agata di Dolce Vanità ^_^

    RispondiElimina
  31. mi piacciono molto i prosecchi, soprattutto per accommpagnare una buona torta cin cin

    RispondiElimina
  32. invitanti questi spumanti , ideali per ogni occasione!

    RispondiElimina
  33. Non conoscevo quest'azienda ma con la tua ottima descrizione mi hai incuriosita!

    RispondiElimina
  34. che bei vini e spumanti davvero buoni!

    RispondiElimina
  35. non li conoscevo vado a dare uno sguardo grazie!

    RispondiElimina
  36. non conoscevo quest'azienda....ma sono curiosa di provarla! vado sul sito!

    RispondiElimina
  37. Non bevendo mi fido del tuo giudizio, mentre la mia dolce metà conferma che sono ottimi vini

    RispondiElimina
  38. bellissima presentazione, buon brindisi!!

    RispondiElimina
  39. non conoscevo questi vini, grazie per la presentazione

    RispondiElimina
  40. non conosco questa azienda è da provare :) l'hai presentata bene!

    RispondiElimina